Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies ai fini di analisi statistica da parte nostra. Clicca su OK se sei d'accordo. Clicca qui per maggiori informazioni.
OK
La chiamano inappropriatezza delle cure,  in parole semplici,  è quando  ci prescrivono o prendiamo un farmaco che non serve. Gli italiani consumano sempre più farmaci: 18 scatole all’anno a testa, 1 pillola  al giorno. Non è un bene perchè spesso sbagliamo (fino al 50% dei casi), li scambiamo (fino al 70%), esageriamo e finiamo in ospedale per colpa loro (8% dei ricoveri). Bisogna insomma andarci piano. Anche se non ce lo dice il medico. Ecco dunque quando possiamo evitarli seguendo i consigli delle associazioni mediche. Insonnia No agli psicofarmaci (benzodiazepine) negli anziani. Bruciore di stomaco Cautela con i cosiddetti inibitori di pompa protonica, calmano l’acidità ma causano infezioni intestinali, polmonari e fratture. Anti infiammatori Sono farmaci come Aulin,  Moment, Voltaren. Sono i più venduti perchè tolgono il dolore, ma alzano la pressione e danno acidità di stomaco. Consultate il medico. Faringiti, otiti, sinusiti, laringiti No agli antibiotici come prima scelta. Spesso  la causa è virale e il male passa da solo. Poi, più ne usiamo meno funzionano. Alzheimer e demenze No all’alimentazione artificiale ed agli psicofarmaci negli anziani Tumori No alla radioterapia quando il malato è in fase terminale.

DISCLAIMER
I contenuti pubblicati su Chiedialmedico.it hanno scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire il rapporto diretto con il proprio medico nonché la visita specialistica. Leggi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. I contenuti medico-scientifici sono formulati e redatti gratuitamente dai professionisti iscritti e ne è vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

© 2014-2015 Chiedialmedico.it
è l'area di consulti medici on line di www.staibene.it Registrazione del Tribunale di Roma - no 12828 del 10/12/2005 - Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa no 324 del 12/8/2005 ed entrambi sono marchi registrati di Metabenessere S.r.l. Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma - P.Iva 06004471006 - info@chiedialmedico.it - Tel e Fax: 06 59601145